Sui colori d’autunno a Vancouver

«Autumn is a second spring when every leaf is a flower.»
Albert Camus

 

Non esagero se dico che questo è il primo vero autunno della mia vita.
Vancouver continua a sorprenderci: dopo settimane caldissime a settembre, che ci ha colto davvero impreparati e senza vestiti adeguati, le temperature ad ottobre si sono abbassate arrivando sui 10 gradi ed è iniziato l’autunno.

sabrina miso

Quest’anno, a detta di tutti (anche dei giornali), ottobre è stato un mese assurdamente dry, con giornate quasi sempre soleggiate e pochissima pioggia. (Nonostante per noi, che veniamo dalla calda Roma, queste temperature siano già invernali.)

A parte la nebbia che qualche volta avvolgeva la città per tutto il giorno, rendendo l’aria gelida e le strade sin troppo simili a Silent Hill, nei giorni in cui il sole splendeva nel cielo limpido ho potuto ammirare i colori dell’autunno e la bellezza della natura che mi circonda.

Pur essendo sempre in città, e facendo gli stessi percorsi (casa/lavoro/supermarket e poco altro), non potevo smettere di fermarmi a contemplare il foliage: gli alberi qui sembrano letteralmente rivestirsi di colori che si accendono di luce sotto il sole, come fossero appena stati dipinti.

So che ci sono molti posti migliori a Vancouver dove avrei potuto gustare il foliage all’ennesima potenza, come a Stanley Park, ma già avere l’opportunità di godere di tutta questa bellezza nei luoghi dove sono solita passare tutti i giorni mi fa sentire fortunata.

A Roma l’autunno è una stagione inesistente: gli alberi passano dal verde al giallo marcio senza vie di mezzo, o restano semplicemente senza foglie come se il giorno prima qualcuno li avesse meticolosamente spennati.

Questo è un altro dono di Vancouver: risvegliare il mono no aware che ogni tanto mi abbandona schiacciato dalla banalità quotidiana.
E’ un senso di nostalgia ma senza rimpianto per il tempo che fluisce e le cose che cambiano, è emozione per ciò che dimentichiamo di ammirare, è stupore per la bellezza indescrivibile che la natura dona al mondo proprio un attimo prima che tutto svanisca e arrivi l’inverno senza colori.

Condivido con voi i momenti che ho voluto trattenere con me, e spero che anche voi vi fermiate a catturare un po’ della bellezza autunnale ovunque siate!

Tutte le foto autunnali di Vancouver le trovate nel set -> Autumn in Vancouver

Tutte le foto sono fatte da me (tranne le due in cui ci sono io, che sono opera di Ale),
sono state scattate con il Samsung SIII Mini e poi postate su instagram.

9 Comments