Buon Natale da Vancouver!

Il primo Natale canadese è stato davvero… intenso!
La differenza rispetto all’Italia è che qui il “clima natalizio” si inizia a sentire dalla fine di novembre: i canadesi amano davvero questa festa, e non solo si impegnano ad addobbare le case con luci e pupazzi, ma organizzano anche tanti party di Natale! 🙂

La paura era di sentirsi forse un po’ soli durante le feste, in una nuova città e con la famiglia così distante, ma devo ammettere che tutti questi eventi hanno contribuito a tenere lontana la nostalgia di casa.

Il Natale qui non si festeggia solo con la famiglia il 24/25, come noi che solitamente facciamo il cenone alla Vigilia e poi pranzi/cene nei giorni immediatamente successivi di vacanza fino al 31 dicembre.
In Canada, o almeno a Vancouver, si organizzano numerosi party nelle settimane precedenti il 24, così da poter festeggiare la gioia del Natale con amici e parenti per tutto il mese di dicembre (anche perché il giorno di Natale molti partono, anche per riunirsi alla famiglia che di solito abita distante).
Il primo party natalizio è stato quello generale del lavoro, con una 50° di persone da due diversi uffici, tenutosi addirittura il 29 novembre: dopo il pranzo, il “boss” ha fatto uno di quei discorsi di incitamento e di ringraziamento per il lavoro di tutti che prima di allora avevo sentito solo nei film (mentre il discorso più comune in Italia era “siete tutti sostituibili“).

Complice il fatto che durante questi mesi abbiamo fatto amicizia con svariate persone, siamo stati invitati a vari party e abbiamo apprezzato davvero l’ospitalità dei canadesi, che ci fanno sempre sentire i benvenuti (e non quelli appena arrivati): in particolare, siamo stati fortunati a trovare una landlord con una famiglia così dolce, con cui abbiamo passato anche la Vigilia.

Durante dicembre abbiamo ammirato le decorazioni luminose sulle case (e sugli alberi ormai spogli), abbiamo visto la prima neve, abbiamo improvvisato concerti di canzoni di Natale (e non), abbiamo ballato come matti, siamo andati al Christmas Market, abbiamo visto Babbo Natale e Gingerbread Man, abbiamo mangiato tantissimo, abbiamo assistito ad un concerto di Natale meraviglioso (era più un mega spettacolo teatrale), abbiamo conosciuto (altri) nuovi amici e chiacchierato in inglese fino ad avere mal di gola.

Mi piace questo calore natalizio che sento qui: è bello intendere il Natale come un motivo per ritrovarsi e stare tutti insieme, cucinare, giocare, cantare, e circondarsi di cose carine e luminose.

Quest’anno i nostri regali di Natale sono le tante persone meravigliose incontrate finora, le nuove esperienze (da raccontare alla famiglia a casa), e il divertimento che abbiamo condiviso tutti insieme! 🙂

–> Tutte le mie foto di Natale nel set “Christmas in Vancouver” su Flickr <–

(Primo pranzo di Natale con tutti i colleghi del lavoro a Port Moody a fine Novembre!)

(Party natalizio all’ufficio del DLC in downtown con colleghi e amici)

(Party + concerto di Natale con la famiglia di Mara e amici)

(Vigilia di Natale di nuovo nella meravigliosa casa della famiglia di Mara)

Buon Natale da Vancouver!

–> Tutte le mie foto di Natale nel set “Christmas in Vancouver” su Flickr <–

1 Comment